fbpx

Piano triennale opere pubbliche, Miceli “Una buona notizia per la città, adesso authority di sorveglianza”

“È un’ottima notizia per Palermo quella relativa all’approvazione del piano triennale delle opere pubbliche”, commenta Franco Miceli, “Il voto favorevole da parte dell’intera coalizione che mi sostiene è un segno importante di compattezza”. 

“Sono numerose le opere che adesso potranno essere portate avanti: la città si appresta a diventare più inclusiva, funzionale e moderna grazie a tutta una serie di interventi che, dal centro alle periferie, andranno a migliorare la qualità della vita di tutti e tutte incidendo anche nel settore turistico e ambientale: parlo per esempio dell’impatto sociale dei nuovi asili nido previsti in tanti quartieri, della mobilità sostenibile che si attiverà grazie ai collegamenti del tram e del rimboschimento di monte Pellegrino, ma non solo. Nel piano rientra il recupero di strutture che saranno spazi di importanza vitale per il tessuto sociale di Zen e Sperone”,  prosegue Miceli riferendosi al baglio Mercadante che si trova allo Zen e al centro sociale dello Sperone.

“Inoltre, sprecare diversi milioni di euro già stanziati o far perdere ulteriore tempo sarebbe stato irresponsabile: invece il voto favorevole da parte della coalizione che mi sostiene è un ottimo e importante segno di compattezza”, continua. “Insieme porteremo avanti i cantieri con il coordinamento di una authority che costituiremo già nei primi 100 giorni in modo che possa vigilare e coordinare i lavori per assicurarne la realizzazione in tempi certi e la piena trasparenza”. E conclude: “occorre mettere le opere e soprattutto i fondi al sicuro da costituendi comitati d’affari”.

Via Principe di Belmonte, 103 - Palermo info@francomicelisindaco.it +393444162101